Avatar

Earth Day

In occasione dell’ Earth day, Swarovski celebra l’impegno dell’azienda nella salvaguardia del pianeta

Da anni la Swarovski Foundation collabora con una serie di organizzazioni che promuovono la tutela del nostro meraviglioso ambiente.

In primis l’Azienda sostiene The Nature Conservancy, l’organizzazione volta a proteggere le terre e le acque da cui dipende tutta la vita. Tramite l’associazione, Swarovski sta realizzando un brillante progetto che mira a preservare gli habitat chiave del Mondo e a ripristinare le foreste in oltre 1 milione di ettari delle montagne Mantiqueira in Brasile entro il 2030.

Swarovski sostiene inoltre Barefoot College, l’organizzazione no-profit volta a fornire educazione alle donne dei villaggi rurali di tutto il mondo nel formarle per diventare ingegneri solari, dottori, architetti, così che ad esempio abbiano le conoscenze per imparano a sostituire le dannose lampade a cherosene con l’energia solare per ridurre le emissioni di carbonio e illuminare le loro comunità.

Un altro importante progetto di riferimento dell’Azienda è Waterschool, il programma di investimenti per la comunità creato nel 2000 per proteggere la risorsa più preziosa al mondo: l’acqua. L’Azienda crede che i problemi globali dell’acqua debbano essere affrontati dando alle comunità di tutto il mondo la possibilità di diventare ambasciatori dell’acqua e di aiutare la terra a prosperare.

Per questo, attraverso i suoi programmi, Swarovski Waterschool ha raggiunto oltre mezzo milione di giovani in sette paesi del mondo, educandoli all’importanza dell’acqua dolce: come utilizzarla, conservarla e custodirla. Recentemente nella regione dell’Amazzonia in Brasile, Swarovski Waterschool ha lanciato una “sfida di raccolta” di plastica per gruppi di giovani. La plastica raccolta è stata riutilizzata sotto forma di eco-mattoni che sono stati poi utilizzati per costruire altalene e giocattoli. In questo modo più di 300 kg di plastica sono stati raccolti in quattro mesi e il riutilizzo di quest’ultima ha contribuito nell’ evitare che venisse bruciata o smaltita nel fiume.

Swarovski sottolinea il suo reale impegno nel ridurre l’impatto ambientale e ad essere un positivo amministratore per il pianeta.

“Per aiutare il nostro mondo a prosperare, da sempre adottiamo misure innovative per l’ efficienza energetica, ci assicuriamo che il 76% dell’acqua utilizzata per la produzione del cristallo provenga da fonti riciclate, che oltre un terzo dell’energia utilizzata provenga da fonti rinnovabili e che ci impegniamo a ridurre il consumo di energia nel nostro principale sito di produzione in Austria del 25% entro il 2025” afferma Nadja Swarovski, Membro del Swarovski Executive Board.