Avatar

L’Alta Moda italiana a Parigi

La settimana dell’Haute Couture di luglio a Parigi non è mai stata così dominata dai talenti italiani come durante questa edizione

La moda italiana ha conquistato le passerelle parigine con il ritorno del daywear, con un’esplosione di colori e la rinascita del total black. Preparatevi ad un viaggio nel mondo della bellezza con un tocco… brillante.

L’alta moda di Redemption è sensuale, fatta di plissettature, spalle scoperte, gonne corte e una pioggia di cristalli Swarovski. Una sensualità dichiarata attraverso fantasie animalier, abiti che seguono le silhouette sinuose che accentuano le curve del corpo. I materiali sono cangianti, le rose sbocciano sulle spalle, sulle scollature e sui fianchi, in un omaggio alla bellezza. Il tocco rock che distingue il brand è mantenuto anche nell’alta moda, in un ritmo sensuale scandito da tacchi alti.

Musa Capri, è questo il nome della collezione di Maison Francesco Scognamiglio. Colori, tagli e forme sono classiche ma al tempo stesso d’avanguardia, in un tributo all’isola e alle star del cinema che, come Sofia Loren, l’hanno vissuta durante le magiche estati italiane degli anni d’oro. I colori e i cristalli Swarovski simboleggiano il blu, la spuma e il luccicare del mare, e così gli occhi sono rapiti dallo sfarzo e dall’eleganza della collezione.