Virginia

London and New York Fashion Week.

London and New York Fashion Week.

Da sempre la settimana della moda newyorkse è quella più attesa, sarà colpa della metropli che non dorme mai e che Strega tutti I suoi visitatori, ma certo è che su New York si hanno sempre molte aspettative.

Quest’anno due celebri designer hanno festeggiato il loro anniversario lavorativo con due sfilate-eventi degni di nota.

Il primo è stato Badgley Mischka che ha compito 30 anni, per l’occasione gli stilisti hanno allestito una sfilata degna di nota.

Il contesto, un giardino fiorito all’interno degli spring studios, dove gli ospiti venivano accolti al loro tavolo con flute di Champagne.

La sfilata aveva come main theme, la natura, fiori e applicazioni sui capi realizzati in cristalli Swarovaski, il tutto avvolto in un allure quasi fiabesco.

Altro Colosso della moda che ha festeggiato il suo anniversario durante la Settimana della moda newyorkese è stato Ralph Lauren.

Lo stilista ha scelto Central Park come location della sua sfilata.

La descrive come una cat walk intima ma allo stesso tempo celebrativa dei suoi migliori traguardi.

Un’istallazione led ha colto l’attenzione di tutti dove bravi video riportavano i migliori look creati negli anni dallo stilista.

Moltissime sono state le Celebrities che hanno accorso.

Mentre la settimana della moda londinese si è aperta con Riccardo Tisci che esordisce come direttore creativo di Burberry.

Stravolto il marchio, ora con un animo più pop e contemporaneo farà sicuramente breccia nei cuori di tutti i trendsetter internazionali.

Nuova esordiente Alexa Chung che diventa stilista e lancia un brand tutto suo, L’influencer avrà vita facile come stilista? Lo sapremo presto.

Assenti le pellicce in qualsiasi sfilata londinese, un segno di cambiamento o solamente un cambio d’investimenti fatto passare come eco-sostenibilità? Gucci ne sa qualcosa…

 

 

YOU MIGHT ALSO LIKE